lunedì 10 aprile 2017

Svizzere alla valdostana

Ci sono cose alle quali difficilmente rinuncio, pur sommersa dagli impegni. Una di queste è l'organizzazione di momenti di gioco del mio bimbo coi suoi amichetti e, se non riesco a coccolarli con i miei manicaretti un po' più elaborati, mi butto comunque sul tanto amato fast food ma magari servito in un modo un po' insolito.
Così, una sera, anziché inserire le svizzere nei panini da hamburger, le ho servite cotte in una fresca salsa al pomodoro con formaggio filante in superficie; il pane americano è stato sostituito dal più genuino pane casereccio e, con un'oretta di cartoni animati, dopo l'impegno dei compiti pomeridiani, sono stati tutti felici e contenti, prima della meritata nanna!

Ingredienti per 2 persone:

- 3 cucchiai di olio d'oliva
- 150 gr di salsa di pomodoro
- sale
- 3 svizzere di carne di tacchino
- 3 sottilette

I passaggi sono semplicissimi...dopo aver allestito una salsa fresca con pomodoro, olio e sale, vi ho adagiato sopra le svizzere, lasciandole cuocere su entrambi i lati
A fine cottura, ho coperto la carne con le sottilette (una per ogni svizzera) ed ho lasciato fondere il formaggio

Ecco servito in tavola...poiché questo modo di ricoprire la carne col formaggio è tipico della cucina valdostana, ho attribuito la stessa nomenclatura al mio manicaretto!