martedì 14 marzo 2017

Strudel ricotta e carciofi

Sono solita associare le preparazioni a vari momenti delle mie giornate, belli e brutti, fortunatamente più di quelli belli...sicché, difficilmente dimenticherò il giorno in cui ho preparato questo strudel. Era una domenica in cui fui invitata a pranzo dai miei adorati vicini di casa e, dopo aver gustato degli squisiti tortellini e scaloppine preparate dal bravissimo Moreno, abbiamo guardato assieme il film "Il grande...sogno!" del mio storico amico, attore e regista, Fabio! Trattasi di un film autobiografico che potrei guardare anche cento volte per emozionarmi tutt'e cento, perché io Fabio l'ho vissuto proprio in quel sogno, che un tempo era in comune, poi, purtroppo, la vita, in quanto imprevedibile, ha diviso le nostre strade e lui, con tanti sacrifici, è decollato, con tutta la mia stima e felicità! Oggi è un affermato attore e regista ed è venuto a riprendere "la sua cucciola", quasi come se il tempo non fosse mai passato, per fare del suo sogno anche il mio, così come credo fosse destinato!
In quegli stessi giorni, precedenti e successivi, ho compreso quanto non ci sia limite al destino e che, pur nel silenzio, dal suo cuore in tutti questi anni non ne sono mai uscita! Galeotta fu, quel pomeriggio, la canzone, fra le tante dedicatemi, che Gigi D'Alessio ha scritto e cantato all'ultimo Festival di Sanremo "La prima stella" e che descrive il suo rammarico per aver "lasciato ad altri", suo malgrado, l'unica persona che abbia mai amato veramente! Ma...come dicevo, il destino non ha limiti, non conosce tempo né età...per cui...anche se dopo mille giri e strade errate...eccoci qua, più maturi e consapevoli che...se l'amore è amore...abbiamo già la sinossi per girare assieme il nostro nuovo film 😉
Pertanto...fra le note della nostra prima canzone e l'ideazione della struttura della nuova produzione, mi sono dilettata nella preparazione di questo gustoso strudel di pasta sfoglia, farcito con ricotta e spicchi di carciofi!

Ingredienti per 2 persone:

- 1 rotolo di pasta sfoglia da gr. 125
- 150 gr di cuori di carciofo a spicchi
- 1 spicchio d'aglio
- olio e sale q.b.
- 250 gr di ricotta
- 1 uovo per spennellare

Ho steso la pasta sfoglia su un piano da lavoro e vi ho disposto sopra i carciofini a spicchi, precedentemente soffritti in aglio ed olio e lasciati raffreddare

Ho mescolato la ricotta ai carciofi

e poi, seguendo un procedimento suggerito su una delle tante pagine di cucina on line, ho tagliato a strisce tutta la pasta laterale attorno al ripieno

Ho così avvolto le strisce di pasta sulla farcia, incrociandole, in maniera alternata

Ho disposto lo strudel in una teglia da forno foderata con apposita carta e l'ho spennellato con un uovo battuto

Ecco pronto il mio strudel con ricotta e carciofi, al termine della cottura in forno preriscaldato e ventilato, a 200° per circa un quarto d'ora