venerdì 10 giugno 2016

Strudel con ricotta, salame e pomodorini

Avete presente quelle pietanze che nascono...così...dall'assemblaggio di pochi e semplici ingredienti che si trovano a disposizione? Ecco...preparata peraltro al risveglio, prima di uscire di casa per accompagnare il piccolo a scuola...a volo...fra le mille cose da tenere a mente e le consuete corsettine del mattino...ma uno dei pregi di cui vado fiera è quello di essere molto organizzata e quindi...mamma, chef, dottoressa, attrice di teatro e cantante...nonostante tutto, in perfetto orario per ogni settore 😅
Avevo una confezione di ricotta, una di pasta sfoglia e dei pomodorini; formaggi e affettati non mancano mai nel mio frigo (ho optato per caciotta e salamino dolce) e così...in men che non si dica, ho ideato un bel manicaretto: uno strudel salato, croccante fuori e morbido dentro!

Ingredienti per 4 persone:

- una confezione di pasta sfoglia da gr. 250
- 250 gr di ricotta
- 15 fette di salame
- 10 pomodorini
- 100 gr di caciotta fresca
- un po' di latte per spennellare lo strudel

Dopo aver lavato e tagliato i pomodorini a metà, li ho mescolati alla ricotta, disposta in una terrina

Ho aggiunto delle fette di salamino dolce, tipo Napoli

ed ho distribuito uniformemente il composto ricavato sul rotolo di pasta sfoglia, disteso su un piano da lavoro

Per completare il manicaretto, ho aggiunto delle fettine di caciotta fresca

ed ho arrotolato la sfoglia, formando uno strudel, che ho spennellato in superficie con un po' di latte

Ho infornato a 200° per una ventina di minuti eh...
via a scuola e al lavoroooo 😅

Che buono...e che bravi noi 🙆