sabato 15 ottobre 2011

Cicoria catalogna e patate

La cicoria è una verdura dal sapore amarognolo. In alcune zone d'Italia viene chiamata catalogna. Ne esistono almeno 2 tipi: uno più amaro, che si presta dunque meglio alla cottura, l'altro a costa larga, i cui germogli si nascondono all'interno del cespo, sono buonissimi da mangiare crudi (spesso con aggiunta di aglio e acciughe) e sono noti come puntarelle, diffusi anche nella cucina campana e nella cucina romana.
Noi oggi utilizzeremo la prima varietà

- Ingredienti:

- 2 mazzetti di catalogna
- 3 patate
- mezzo bicchiere di olio d'oliva
- sale e peperoncino q.b.

Laviamo bene le foglie ed i gambi, la tagliamo a pezzi e la lessiamo in acqua bollente salata

Nel frattempo, in una padella facciamo soffriggere tre spicchi d'aglio ed una spolverata di peperoncino nell'olio d'oliva

Dopo cinque minuti, scoliamo la verdura e la ripassiamo nella padella

Continuiamo così la cottura a fuoco dolce e con coperchio per altri 10 minuti. Intanto, nella stessa acqua della verdura, lessiamo anche le patate sbucciate e tagliate a grossi dadi, poi, le uniamo alla catalogna, schiacciandole con una forchetta

Amalgamiamo bene il tutto, alziamo la fiamma e facciamo rosolare fino al formarsi di una crosticina. Serviamo tiepida. Ottima come accompagnamento sia di carni, sia di pesci