venerdì 18 febbraio 2011

Pizzelle con le alici

Cari amici, oggi prepareremo le mie pizzelle con le alici...
Prepariamo la pastella (questa è un delle tante ricettine per le quali non ho quantità da dare, perché vado, come si dice, "ad occhio". L'importante è rispettare la consistenza. Quindi..."ascoltate" il cucchiaio e, quando il composto diventa bello gonfio, tuffate le vostre zeppoline nell'olio bollente e, sentirete che bontà!

Un pò di farina 00 in una ciotola in cui scioglieremo un cubetto di lievito di birra con acqua tiepida q.b.

Lavoriamo la pastella fino a raggiungere una consistenza tale che cada dal cucchiaio, ma non troppo, altrimenti in frittura assorbirà troppo olio;
...spero che dalle immagini si riesca a capire la giusta densità
Mettiamo a riposare la pastella in un luogo caldo e coperta da un canovaccio.
Al termine della lievitazione risulterà così

Vi aggiungiamo dei filetti di alici spezzettati

che verranno ben amalgamati all'interno

Ancora qualche minuto di attesa (ideale una mezz'oretta) e passiamo a tuffare i nostri bocconcini in olio bollente
 

Li faccio dorare e asciugare prima sulla griglia del wok e poi su carta assorbente



L'ideale è gustarle calde calde...
Buon appetito!!!